08 MARZO 2024 #NOALLAVIOLENZASULLEDONNE

“La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna, ma soltanto distruggerla”.
Benedetto Croce
Questa frase significativa è dipinta sulle doghe di questa “panchina rossa”, installata oggi al presidio ospedaliero Morelli quale simbolo contro la violenza sulle donne, con l’auspicio per un cambiamento culturale, che coinvolga tutte le donne e tutti gli uomini.
L’istituzione di questa panchina rossa è frutto della sinergia tra la nostra sezione AIL, il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria e ATAM SpA segno che insieme possiamo contribuire a restituire voce a chi non ce l’ha o non ne ha la forza!
A raccontare lo spirito dell’iniziativa è stata la Presidente dell’AIL di Reggio CalabriaDott.ssa Giusy Sembianza, che, dopo aver ringraziato i presenti, ha affermato: “Quest’anno sposiamo la Campagna Internazionale “Mai più invisibili”, ovvero un progetto di sensibilizzazione, che abbraccia tutti i Paesi del Mondo, contro il femminicidio e la violenza di genere. L’obiettivo che come AIL ci proponiamo è quello di dare voce a chi non ne ha. Istituzioni, associazioni, liberi cittadini, devono impegnarsi in uno sforzo educativo nei confronti della società civile affinché la violenza non diventi l’unico strumento di espressione, perché la violenza è il fallimento della società”.
Insieme si può ❤️